Currently Browsing: Blog

master Temper

  —– UN NIENTE CHE SPAVENTA di Carabanto   Luce, luce, luce. luce bianca, densa, zitta, accecante. In tutti i telefilm che avevano contribuito a creare il suo immaginario di paura la tensione veniva dal buio. Eppure……quella luce……inquietudine. Era uscito dalla confortante penombra del...

IL TEMPERAMATITE 3 incontro n.10

LA TELEFONATA di Donata Milazzi    Non sentiva suo figlio da anni. Era passato così tanto tempo che quasi non ricordava più la sua voce. Dieci anni erano trascorsi da quella maledetta sera in cui gli aveva intimato di adeguarsi alle sue regole oppure fare fagotto e andarsene di casa. E lui, suo figlio,...

IL TEMPERAMATITE 3 incontro n.10

LO STRANO INCONTRO di Barbara Milazzi         Guardo il mondo dall’alto. Lo sperone sotto le zampe. Dispiego le ali “Creeeeeek”. L’aria mi spinge in alto. “Creeeeeeeek!” Era una splendida mattina. Il sole già alto illuminava i prati e il bosco ricoperti di brina. Karl alzò gli occhi al...

IL TEMPERAMATITE 3 incontro n.9

   SOGNO  di Claudia Solazzi Nella notte stellata, ma senza luna, la carrozza corre tagliando l’aria fredda dell’inverno. Ogni tanto i cristalli di ghiaccio ai bordi della strada sfavillano come per strizzare l’occhio alla donna sul sedile di velluto blu, notte, come quella notte. L’acconciatura di...

IL TEMPERAMATITE 3 incontro n.8

LA FINESTRA SUL PORTICCIOLO di Barbara Milazzi “Vieni a giocare con noi… vieni a giocare con noi” cantilenavano con voce suadente i bimbi saltando alla corda. “E’ così bello qui! Vieni a giocare con noi…” Martina stava affacciata alla finestra. Era da tanto tempo che non usciva di casa e quello era il suo...

IL TEMPERAMATITE 3 incontro n.7

  STEREOTIPI MASCHILI di Claudia Solazzi   Non era mica una gara di sopravvivenza stile Navy vattelappesca. In fin dei conti era solo una normalissima partita! Perché avresti dovuto abbandonare a metà? Siamo uomini, non femminucce che si arrendono alla prima difficoltà. Io! ho fatto il militare,...

IL TEMPERAMATITE 3 incontro n.6

LA STANZA VUOTA di Elena Valassi La luce scaldava la stanza, intiepidito dal sole era quel soggiorno arredato senza gusto. Odorava di fumo di sigarette, quelle fumate il giorno prima ma che aleggiano ancora nell’aria e non vogliono essere dimenticate, perché i pensieri che si soffiano fuori con il fumo non...

IL TEMPERAMATITE incontro n.5

   LE DUE AMICHE    di Elena Valassi   “Da quanto tempo siamo amiche?” chiese Tamara. “Dalla prima elementare” rispose Teresa. “E come siamo diventate amiche io e te a sei anni?” “Credo perché il primo giorno di scuola indossavamo la stessa giacca” e mentre pensava a lei bambina quasi si mise a...

BLOOMSDAY 2011

BLOOMSDAY 2011 Dalla torre di Stephen alla stanza di Molly Trieste – 16 giugno 2010, ore 19                                                          ...

IL TEMPERAMATITE 2 incontro n.9

intervista   L’intervista     “Buonasera.” “Buonasera a lei. Posso offrirle una tazza di tè?” “Grazie, anche se ho un po’ paura ad accettarla.” “Addirittura? E come mai?” “Per il fatto che nei suoi libri non fa mistero del suo apprezzamento per l’uso del veleno.” “Che esagerato!...

IL TEMPERAMATITE 2 incontro n.8

elenco    LISTA   Due divani spostati più volte nella ricerca dello spazio perfetto, uno snello tavolino da caffè ricoperto da piatti di cibi esotici  incastrati in una piramide instabile, un caldo e morbido tappeto nero e rosso sottoposto a molteplici sessioni di aspirapolvere per poter offrire...

IL TEMPERAMATITE 2 incontro n.7

testo costruito a più mani sul modello del  “telefono senza fili”     STORIE SENZA FIILI     – Copriti bene: oggi soffia un vento freddo. – Certo mamma… lo so che è freddo: non ho più dodici anni! Antonio andò a cercare nell’armadio il cappotto che fino ad un...

IL TEMPERAMATITE incontro n.14

24 aprile 2012   binari obbligatori: letto temporale furto fratelli e imperfetto       La banda Ford   La banda Ford usava sempre una Ford Taunus 1973 verde  per i suoi colpi. La banda era composta  da tre fratelli, il più vecchio, alto e magro,  era la mente, mentre gli altri due,...

IL TEMPERAMATITE 2 incontro n.6

  11 aprile 2012 il dialogo   GUARDA   “Guarda che secondo me sta prendendo una brutta piega” – disse di schiena, finendo di salare in padella. Aveva buttato la frase là, con noncuranza, come fossero due piselli che rotolano sul pavimento per andare ad infilarsi chissà dove. “Ma...

IL TEMPERAMATITE incontro virtuale n.13

17 aprile 2012   tiri liberi in palestra, aspettando che il maestro ritorni    Scalinate Fabio aveva paura delle scale. Non si trattava, però, di una di quelle fobie banali che ti catturano dopo un avvenimento scioccante, come quando da bambino ti morde un cane e poi, da allora in avanti, non ne...

IL TEMPERAMATITE 2 incontro n.5

4 aprile 2012       METROPOLITANA   Geometrie umane mi incastrano in una continua gara per la vittoria sullo spazio. Dalla posizione angusta, conquistata a fatica avvolgo la mia stabilità alla fredda e liscia sicurezza del poggia mano. Senza volere, accarezzo con la mano il soffice...

IL TEMPERAMATITE incontro n.12

3 aprile 2012 lipogramma in “e, i, o, u”    testo monovocalico in “a”     Alga   Alga ama, ma spavalda balla la samba, la taranta. Accada, accada la tanta atra Parca, l’azzanna farfalla, la tarpa ala. Alga balla, fa a gara alla Parca dalla randa aspra, Alga fa la...

IL TEMPERAMATITE 2 incontro n.4

28 marzo 2012 ambientazione: la città     Bangkok: mangia, prega, ama     Se non siete mai stati in Asia, forse Bangkok non è la prima tra le città che vorreste considerare di visitare. A meno che non desideriate subire un turbinio di shock culturali fin dai primi passi mossi per...

IL TEMPERAMATITE 2 incontro n.3

21 marzo 2012 il personaggio     HENRY ROLLINS     “Mi trovavo in ufficio, come ogni tanto capita, a fare finta di lavorare, magari navigando pigramente in internet, quando all’improvviso tra le pagine elettroniche si materializza un’immagine chiara nella mia mente. Ho...

IL TEMPERAMATITE incontro n.11

27 marzo 2012 testo + cinema   AMELINA BELLA (ricordando Montmartre)     Nino lentamente aprì l’occhio destro, quello sinistro ancora non rispondeva ai comandi del suo cervello. Come un moderno Polifemo iniziò ad osservare quello che gli stava attorno : pareti tappezzate con carta colore...

IL TEMPERAMATITE 2 incontro n.2

13 marzo 2012   imitazione   DALLE “CITTÀ INVISIBILI” DI C In due modi si raggiunge Despina: per nave o per cammello. La città si presenta differente a chi viene da terra e a chi dal mare      Il cammelliere che scorge all’orizzonte il morbido ondeggiare delle lenzuola...

IL TEMPERAMATITE saggio finale

MODEL SMILE di Cristina Roggi   Il linoleum verde strideva sotto gli zoccoli delle infermiere lacerando le orecchie sensibili di chi stava aspettando fuori. Le pareti rimandavano un chiarore livido e scivoloso che attutiva i rumori provenienti dalla rianimazione ma amplificava il giallo della luce...

IL TEMPERAMATITE i racconti del cassetto

  VILLA PAZIENZA     Arrivo accaldata, con dieci minuti di anticipo, e con la speranza che siano sufficienti per ricevere dalla collega le eventuali informazioni, le cosiddette consegne, per poter affrontare il mio turno sapendo a grandi linee se c’è qualcosa da ricordare, da tenere d’occhio,...

IL TEMPERAMATITE incontro n.10

20 marzo 2012 l’intervita impossibile     I.VISTA CON U.RETTI                 I.ore  – Buongiorno U.retti – ‘Giorno. I.ore   – Se fosse possibile un paio di parole su di lei e le sue opere. U.retti  – Felicità a momenti e futuro...

IL TEMPERAMATITE incontro n.9

13 marzo 2012 costruzione di un testo onirico     Il sogno: L’ORTO   Vedo la mia mano aprire il cancelletto di legno e richiuderlo con delicatezza. Entro nell’orto. Subito dopo mi tolgo gli zoccoli e le calze e li lascio accanto ad un pezzo di tronco d’albero, adagiato orizzontalmente, che...

IL TEMPERAMATITE incontro n.8

6 marzo 2012 1. elenco di oggetti in relazione narrativa 2. il feticcio sessuale             Sognando “Enrico Bricco”   Una pentola di ghisa nera, che resista al fuoco diretto della legna Due i sassi di fiume, colore grigio piombo, che si mettono sul fondo della stessa Tre...

IL TEMPERAMATITE incontro n.7

28 febbraio 2012 costruzione di un monologo interiore      Monologo interiore   “Uff! Queste borse della spesa mi sembrano più pesanti del solito. Non ricordo nemmeno di preciso cos’ho comprato. Ah sì, ecco: pane, una bottiglia di vino, due etti di prosciutto…e questa passata di pomodoro, si...

IL TEMPERAMATITE incontro n.6

martedì 21 febbraio 2012 costruzione di un dialogo                        dialogo   “Sei andato a parlare con la prof. di greco?” “Sì, Micia, sono andato.” “E cosa ti ha detto di Topo?”” “Ha detto che va male, Micia, e deve studiare di più.” “Bene. E com’è la prof di greco, Micio?” “E’...
Pagina 1 di 11
Translate »